Comunicato stampa

5 novembre 2019

Il Gruppo Pictet aderisce ai Princìpi delle Nazioni Unite per una attività bancaria responsabile, approvati a settembre 2019 durante l’Assemblea generale annuale.

 
Nel 2007 Pictet si era impegnata a favore dei Princìpi delle Nazioni Unite per l’investimento responsabile, che caratterizza il ruolo degli asset manager come steward e fornisce una solida fondazione per integrare le considerazioni ESG nell’intero processo d’investimento. I Principi per una attività bancaria responsabile costituiscono un importante tassello successivo complementare. Questo quadro di riferimento è focalizzato sulle tipologie di prodotti e di soluzioni fornite ai clienti e su come in ultima analisi questi prodotti e soluzioni creano valore per i clienti e per tutti gli altri stakeholder. Si tratta di un passo essenziale nel percorso verso un sistema finanziario più sostenibile.  

Approvati a settembre 2019 durante l’Assemblea generale annuale delle Nazioni Unite, i Princìpi forniscono un quadro di riferimento per un sistema bancario sostenibile.

Renaud de Planta, socio senior di Pictet, ha detto: «La sostenibilità ha un ruolo centrale nella filosofia di Pictet. In quanto società di persone, siamo finanziariamente indipendenti, e questo ci consente di concentrarci sugli interessi a lungo termine dei nostri clienti, dei nostri collaboratori e delle comunità in cui lavoriamo e viviamo e quindi, in definitiva, della nostra stessa impresa. Questo va di pari passo con la considerazione della sostenibilità nelle nostre decisioni d’investimento quotidiane e nei prodotti e nelle soluzioni che proponiamo ai nostri clienti.  È in questo spirito che abbiamo preso la decisione di sostenere i Principi per una attività bancaria responsabile.»

I Princìpi per una attività bancaria responsabile

  • Allineamento: Allineeremo la nostra strategia di business in modo che sia coerente e atta a soddisfare le esigenze degli individui e a realizzare gli obiettivi della società, così come espressi negli Obiettivi per lo sviluppo sostenibile, nell’Accordo sul clima di Parigi e nei quadri di riferimento nazionali e regionali applicabili.
  • Impatto e obiettivi: Aumenteremo continuamente gli impatti positivi riducendo nel contempo quelli negativi sulle persone e sull’ambiente derivanti dalle nostre attività, prodotti e servizi, gestendo i relativi rischi. A tal fine, definiremo e pubblicheremo gli obiettivi che potranno avere l’impatto più significativo.
  • Clienti: Lavoreremo responsabilmente con i nostri clienti per incoraggiare pratiche sostenibili e facilitare attività economiche che creino una prosperità condivisa per la generazione attuale e quelle future.
  • Stakeholder: Consulteremo, parteciperemo attivamente e collaboreremo in modo proattivo e responsabile con tutti gli stakeholder interessati per il conseguimento degli obiettivi della società.
  • Governance e cultura: Concretizzeremo la nostra adesione a questi Principi tramite una governance efficace e una cultura di attività bancaria responsabile.
  • Trasparenza e accountability: Esamineremo periodicamente la nostra attuazione individuale e collettiva di questi Principi e saremo trasparenti e consapevoli del nostro dovere di rendere conto circa gli impatti positivi e negativi e il nostro contributo agli obiettivi della società.